La rima non è volontaria.. ! ^_^ Il fatto è che ancora una volta mi sono ritrovata a “dover” fare una torta e non avere in casa le uova e come sempre ho trovato i blog vegani fidi alleati in questa missione. E per chi stia già pensando “beh nessuno ti obbliga a fare una torta!”.. sbagliato! La banana e mezzo che sta inesorabilmente annerendo nel mio cesto della frutta mi ha costretto e quindi.. eccoci qui.

Ovviamente i primi risultati che vengono fuori googolando banana vegan sono svariate versioni di banana bread che a me non interessa.. è già la specialità di mia sorella e non ho nessuna intenzione di invadere il suo campo. Vuoi che non ci sia niente con il cioccolato? ^_< Ça va sans dire che si tratta di una ricetta veloce che possa essere assemblata nelle pause gentilmente concesse dalla piccola tiranna di casa durante i pisolini.

Torta vegana cacao e banana
adattata da www.egglesscooking.com

220 gr farina
300 gr zucchero
75 gr cacao
1 cucchiaino 1/2 di bicarbonato

3 cucchiai di olio di semi
350 ml acqua calda
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 banane piccole

Preriscalda il forno a 180°C.

Mescola in una ciotola tutti gli ingredienti secchi (farina, zucchero, cacao setacciato, bicarbonato) e tienila da parte.
In una ciotola schiaccia le banane con una forchetta fino ad ottenere una purea, non occorre che sia troppo fine.

Aggiungi agli ingredienti secchi quelli umidi (olio, acqua calda, estratto di vaniglia) e mescola bene, cerca di non lasciare grumi.
Unisci la purea di banana e amalgama con cura. La pastella risulterà comunque abbastanza fluida.

Versa il composto in uno stampo per ciambelle precedentemente unto (essendo una torta vegana non si usa il burro!) e inforna per 45 minuti.
Nota: la ricetta originale dice che ci possono volere anche 50-60 minuti, la mia a 45 era cotta. Come sempre vale la prova stecchino.

Fai raffreddare su di una gratella per dolci, sforma e servi cosparsa di zucchero a velo.

Varianti: nel sito da cui ho tratto la ricetta c’è un’annotazione a margine che ho preso in considerazione. Non avendo io la necessità di fare una torta vegana, ma solo senza uova, ho utilizzato 110 gr di burro al posto dell’olio poiché dice che si ottiene una torta più ricca e gustosa che potrebbe facilmente essere presentata come torta da compleanno.
Inoltre, la combinazione cacao e banana si presta ad un’infinità di aggiunte: noci, nocciole, cocco.. io ho aggiunto un paio di cucchiaiate di gocce di cioccolato.
Da ultimo, essendo una torta americana, propongono di presentarla con una copertura di frosting.. indubbiamente starebbe bene ma io ho preferito non lasciarmi tentare, anche da quello! >.<

comments

  1. Chiara scrive:

    Recensione: ottima! io invece non mi farò problemi a rubarti subito la ricetta ;D

leave a comment